Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.

  • E‘ sicuramente uno dei vitigni più conosciuti e coltivati del Friuli, dal quale si ottiene un vino di eccellente qualità, dal bouquet elegante e composto, nel quale spicca il fiore di acacia. Secco e piacevolmente amarognolo al gusto, è fra i bianchi friulani che si prestano meglio a fare da aperitivo. A tavola accompagna piacevolmente gli antipasti, le minestre leggere, il pesce e le carni bianche. La temperatura di servizio consigliata è tra gli 8° e i 10°C.
  • Produzione annua:

    circa 50 hl
  • Quantità

    6600 bottiglie
  • Caratteristiche del vitigno

    Vitigno: 100% Pinot Grigio
    Vigneti di: Togliano e Pradis
    Superficie a vitigno: Ha 1,10
    Densità media: 3700 ceppi/Ha
    Resa media per ettaro: 65 q.li
    Resa media per pianta: 1,75 kg
    Sistema di allevamento: Guyot
    Periodo di vendemmia: prima decade di Settembre
    Raccolta: Manuale in cassetta
  • Tecniche di vinificazione

    Diraspapigiatura soffice.
    Pulizia del mosto per decantazione.
    Avvio della fermentazione con lieviti selezionati.
    Temperatura di fermentazione 18°C.
    Maturazione in acciaio inox e vetro.