Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.

  • Vitigno di origine francese, dalla regione di Bordeaux è stato importato in Friuli oltre un secolo fa e ha subito trovato diffusione notevole: basti pensare che nei Colli Orientali del Friuli il Merlot rappresenta quasi il 60% della produzione totale delle uve a bacca rossa.
    Il Merlot Valchiarò è decisamente tipico: colore rosso rubino carico con riflessi granata, un bouquet ampio e fragrante dove emergono i caratteristici sentori di lampone, mirtillo, mora, vaniglia e goudron con note che rammentano la ciliegia marasca; armonico e lievemente erbaceo.
    In genere è un vino da tutto pasto da consumarsi giovane; il Valchiarò, invece, si presta anche all’invecchiamento che mette in risalto la moderata tannicità. Va abbinato ad arrosti o umidi di carni bianche e rosse, servito a 17-18°C.

  • Produzione annua

    80 hl
  • Quantità

    10600 bottiglie
  • Varietà di uva

    Merlot 100%.
  • Caratteristiche del vitigno

    Vitigno: 100% Merlot
    Vigneti di: Togliano
    Superficie a vitigno: Ha 3,00
    Densità media: 3700 ceppi/Ha
    Resa media per ettaro: 40 q.li
    Resa media per pianta: 1,08 kg
    Sistema di allevamento: Guyot
    Periodo di vendemmia: seconda metà di Settembre
    Raccolta: Manuale in cassetta
  • Tecniche di vinificazione

    Diraspapigiatura soffice.
    Avvio della fermentazione con lieviti selezionati.
    Macerazione medio-lunga (15 gg).
    Temperatura di fermentazione 25-26°C.
    Maturazione in barriques per 24 mesi.